mercoledì 25 novembre 2009

Recensione dell'album "Resistance" dei The Muse


Volevo fare una breve recensione dell'ultimo e stupendo album dei the Muse "Resistance". Questo album di 12 brani apre sicuramente con una canzone ("Uprising") che, seppur bella, rimane quella più legata allo stile alternative rock della band, ma gli altri brani sono notevolemente diversi. Le sonorità infatti sono un mix barocco di musica corale, rock, sperimentativa elettronica e musica classica, sapientemente composte e rielaborate da Bellamy con la sua splendida tonalità da tenore( addirittura canta in farsetto nella trilogia Exogenesis!). Inoltre sono molto interessanti i richiami numerosi al romanzo "1984" di Orwell, che ispira i temi di molti testi dell'opera. Consiglierei quindi a persone che solitamente sono distranti da questo genere di avvicinarsi a questo geniale ed originale gruppo per valutare quella che secondo me è la migliore opera musicale dell'anno.

1 commento:

  1. ciaba please diventa sostenitore sul mio blog!

    RispondiElimina